imagealt

Il dipartimento disciplinare

I nuovi dipartimenti proposti scaturiscono dall’inserimento dalle discipline del nuovo ordinamento

In sede di riunione del dipartimento dei docenti:

  • individuano le abilità relative a una o più discipline per il conseguimento delle competenze indicate dal ministero
  • suggeriscono le metodologie didattiche da applicare e di valutazione
  • costruiscono i livelli di apprendimento relative alle singole abilità, le griglie di valutazione per l’esame di stato e le prove degli esami di qualifica professionale.

Inoltre i Dipartimenti

  • stabiliscono il numero delle verifiche (da concordare poi in sede di Collegio dei docenti) e suggeriscono le tipologie possibili di verifica tra le quali scegliere quella più idonea all’ argomento trattato;
  • fissano il numero minimo di prove al di sotto del quale lo studente è da considerarsi non classificato/valutato (da concordare poi in sede di Collegio dei docenti);
  • individuano le eventuali iniziative da porre in essere finalizzate all’insegnamento della disciplina stessa;
  • esplicitano i descrittori (livelli delle abilità) specifici della materia;
  • strutturano ciascuno secondo le proprie competenze un sistema di valutazione standardizzato per tutto l’istituto;
  • definiscono prove di ingresso, intermedie e finali uniche per indirizzo e per classi, implementando la banca dati d’istituto

 

Questi elementi sono formalizzati in un documento che diventa il punto di riferimento per le attività didattiche nei singoli ambiti disciplinari.

  • A fine anno il dipartimento per aree effettua la verifica finale sull’andamento dell’attività didattica, segnalando gli obiettivi raggiunti ed evidenziando le principali cause dei problemi incontrati. 

Il referente di dipartimento dovrà:

  • coordinare i docenti afferenti al dipartimento cui appartengono, al fine di programmare un'azione educativa congiunta e condivisa, anche nei periodi di alternanza scuola/lavoro;
  • interagire con tutte le funzioni strumentali, in particolare con l'alternanza scuola/lavoro e l'orientamento, per un'efficace pianificazione delle attività da esse previste e per una positiva ricaduta delle attività stesse sui percorsi formativi dei ragazzi
  • proporre al dirigente scolastico iniziative/progetti volti all'innovazione metodologica nell'indirizzo di riferimento e al potenziamento e al miglioramento delle azioni didattiche, attraverso attività innovative deliberate dal dipartimento;
  • rappresentare al dirigente scolastico criticità e strategie di soluzione relative agli ambiti di lavoro concernenti, in particolare, l'indirizzo agrario, alberghiero e chimico-industriale.

 

 

AREA

Dipartimenti

UMANISTICA

Dipartimento di Cultura generale

Italiano, Storia e Religione

LINGUISTICA

Dipartimento di Lingue Straniere

Inglese, Spagnolo, Francese

SCIENZE MOTORIE

Dipartimento di Scienze motorie

Scienze motorie

GIURIDICA  ECONOMICA

Dipartimento di Diritto ed Economia

Diritto ed Economia

SCIENTIFICA

 

 

Dipartimento di  Matematica, Scienze  Applicate

Fisica e laboratorio  

Matematica

Tic- Tecnologia dell’Informazione e della Comunicazione

Tecniche di Comunicazione

Tecnologie informatiche

Lab. di tecnologie informatiche

Tecnologia e Tecnica delle rappresentazioni Grafiche

Lab. di tecnologia e tecnica delle rappresentazioni grafiche

Scienze integrate (Fisica)

Laboratorio scienze integrate (Fisica)

AGRARIA, AGROALIMENTARE E AGROINDUSTRIA

Dipartimento di  AGRARIA

Produzioni animali

Produzioni vegetali

Trasformazione dei prodotti

Economia, estimo, marketing e legislazione

Genio rurale

Biotecnologie agrarie

Gestione dell’ambiente e del territorio

Ecologia e Pedologia

Laboratori tecnologici ed esercitazioni

Biologia applicata

Chimica applicata e processi di trasformazione

Tecniche di allevamento vegetale e animale

Agronomia territoriale ed ecosistemi forestali

Economia agraria e dello sviluppo territoriale

Valorizzazione delle attività produttive e legislazione di settore

Sociologia rurale e storia dell’agricoltura

ENOGASTRONOMIA E OSPITALITÀ ALBERGHIERA

 

 

Dipartimento di Enogastronomia settore cucina, sala e vendita, ospitalità aberghiera

Scienza degli alimenti, Scienza e cultura dell’alimentazione

Laboratorio di servizi enogastronomici settore cucina, settore vendita e settore sala e vendita;

Laboratorio di servizi di accoglienza turistica

 

 

CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE

 

 

Dipartimento Scienze Integrate: Scienze della terra, chimica, microbiologia, igiene

Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia)

Scienze integrate (Chimica)

Chimica analitica e strumentale

Chimica organica e biochimica

Biologia, microbiologia e tecnologie di controllo sanitario

Igiene, Anatomia, Fisiologia, Patologia

Laboratori tecnologici ed esercitazioni

 

 

Ultima modifica il 07-06-2017